Foggia, XIII Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo. La testimonianza di iFun

Intanto è online “In viaggio con Adele” in streaming gratuito, grazie alla disponibilità della Paco Cinematografica e il patrocinio della Fondazione Apulia Film Commission

Oggi, 2 aprile 2020, è la XIII Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Era il 2007 quando l’Onu decise di istituire questa giornata per richiamare l’attenzione di tutti sui diritti delle persone con spettro autistico. Dunque, una iniziativa che ha come scopo la riflessione e l’impegno. Nella videolezione in alto, elaborata da Damiano Bordasco per gli studenti, aiuta ad entrare nel vasto mondo dell’autismo Maurizio Alloggio, presidente dell’associazione i-Fun di Foggia.

Nella didattica a distanza, modalità necessaria in questo periodo di emergenza sanitaria, le testimonianze di volontari impegnati sul campo possono costituire un valore aggiunto.

Tra arte e impegno sociale

L’associazione iFun e il Foggia Film Festival hanno realizzato una partnership coordinata da Giovanni Dello Iacovo, consigliere di amministrazione di Apulia Film Commission.

A lanciarla la protagonista della pellicola, Sara Serraiocco, con un videomessaggio di invito alla visione che, da oggi, è diffuso sulle pagine social di Foggia Film Festival, iFun e Apulia Film Commission.

Il Festival aderisce, infatti, alla campagna Covid-19 con il claim “Il Festival a casa, tu però fatti trovare!”, rendendo disponibile un nutrito carnet di opere filmiche (che hanno fatto parte delle recenti Official Selection) a beneficio delle persone costrette a restare a casa. Questa iniziativa si sposa con la Giornata del 2 aprile perché il Festival ha inserito nella lista alcuni film che parlano di autismo, tra cui “In viaggio con Adele”, girato nel 2017 in Puglia tra Ascoli Satriano, Foggia, Lucera, San Nicandro Garganico, Zapponeta, Torre Mileto e Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia, con il sostegno logistico di Apulia Film Commission.

iFun, associazione di promozione sociale di genitori di figli con autismo e disturbi psicosensoriali – che per questa giornata ha messo in campo una serie di iniziative online per sensibilizzare tutti e dare coraggio alle famiglie in questo periodo molto complesso – era alla ricerca di una bella storia, con uno sguardo sul suo mondo, da far vedere a tutti.

Pino Bruno, direttore artistico del Festival, e il suo staff, hanno inserito nella lista alcuni film che parlano di autismo, tra cui “In viaggio con Adele” di Alessandro Capitani, prodotto dalla Paco Cinematografica (Miglior Film dell’edizione FFF 2018). Il film è disponibile in streaming gratuito sul sito del FFF (link: http://www.foggiafilmfestival.it/news/?id=1739). È il primo della playlist, per guardarlo basta cliccare su play e inserire la password (Adeleeng2018).

Qui il video di Sara Serraiocco

Sinossi: Adele, una ragazza venticinquenne con problemi psichici, non ha mai conosciuto suo padre e vive da sempre sotto l’ala protettiva della mamma Margherita. Tutto cambia quando la sua esistenza viene stravolta proprio dalla morte improvvisa di quest’ultima. Abbandonata da tutti i parenti, che non hanno nessuna intenzione di prendersene cura, Adele incontrerà Aldo, un vecchio attore sessantacinquenne, convocato in Puglia proprio per un ultimo saluto alla defunta Margherita. Aldo in quell’occasione scoprirà di esserne il padre e avrà il compito di dirle la verità. Inizia così un viaggio in una Puglia inospitale dove due perfetti sconosciuti, diversissimi fra loro, trasformeranno una relazione improbabile in qualcosa di unico e indimenticabile, assomigliando poco a poco a quello che non hanno mai pensato di poter essere insieme: un padre ed una figlia.

Interpreti: Alessandro Haber, Sara Serraiocco, Isabella Ferrari

Durata: 85’

Anno: 2018

Paese: Italia

Tipologia: lungometraggio

Genere: dramedy

Sceneggiatura: Nicola Guaglianone

Montaggio: Luciana Pandolfelli

Direttore della fotografia: Massimiliano Kuveiller

Musiche originali: Michele Braga

Produttori: Isabella Cocuzza e Arturo Paglia

Produzione: Paco Cinematografica

Distribuzione: Vision Distribution

Lingua: italiano-francese

Sottotitoli: inglese



In questo articolo:


Change privacy settings