Coronavirus, riconvertito in tempi record il Policlinico di Foggia: disponibili 131 posti letto. “Lavoro incessante”

100 tra malattie infettive e pneumologia e 31 posti di rianimazione. L’attività di riorganizzazione ha interessato anche le tecnologie, la fornitura di presidi e l’assunzione di personale ausiliario, infermieristico, tecnico, sanitario e medico

“Guardate con i vostri occhi il lavoro incessante che è in corso in tutta la Puglia per attuare il piano ospedaliero coronavirus della Regione Puglia”. Lo dichiara il governatore pugliese Michele Emiliano mostrando le prime immagini del nosocomio foggiano.

Come anticipato dal direttore generale Vitangelo Dattoli ieri, il Policlinico Riuniti di Foggia ha dispiegato un dispositivo di 131 posti, 100 tra malattie infettive e pneumologia e 31 posti di rianimazione. L’attività di riorganizzazione ha interessato anche le tecnologie, la fornitura di presidi e l’assunzione di personale ausiliario, infermieristico, tecnico, sanitario e medico.

La prima linea che dovrà resistere all’urto delle ospedalizzazioni è: il pronto soccorso con il pre triage, il percorso dedicato Covid e la medicina d’urgenza Covid; le malattie infettive con 60 posti letto e con tecnologie che giungono fino alla elevata assistenza per pazienti internistici; la pneumologia con 34 posti letto dotata di camere a pressione negativa, settori di terapia intensiva respiratoria e tecnologia per fronteggiare i ricoveri e le emergenze respiratorie; la rianimazione dotata di 32 posti letto di terapia intensiva e di tutte le tecnologie di tipo intensivistico tipiche per la terapia dei casi più gravi. “Lo stesso incessante lavoro è in corso negli altri ospedali”, ha spiegato la Regione.

Polemiche sul concorso Oss: “Segnalate eventuali errori, dobbiamo fare le assunzioni”

Il manager del Policlinico, Vitangelo Dattoli, è intervenuto sulle polemiche degli ultimi giorni sulla graduatoria per l’assunzione di operatori socio sanitari. “Abbiamo svolto 3 verifiche sulle dichiarazioni effettuate dagli stessi candidati e sono stati eliminati i titoli che non avevano pregio ai fini della valutazione – ha chiosato -. In ogni caso i candidati possono far presenti eventuali ‘errori’ materiali e segnalarli all’azienda. Abbiamo bisogno di procedere speditamente per procedere con le assunzioni”.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come





Change privacy settings