Entra nel vivo il Cis di Conte per la Capitanata, avviate 13 gare (valore 70 mln di euro)

ll presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha dato il via libera a 13 gare, nell’ambito del contratto di sviluppo per la Capitanata, per un valore di oltre 68,4 milioni di euro. “Un traguardo importante – h commentato il presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta -, con un impatto strategico per tutto il territorio. Si tratta di interventi legati al potenziamento delle infrastrutture, investimenti nell’industria, nel turismo e nella cultura.

Conte nel pomeriggio di ieri, accompagnato dall’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, ha dato il via alla prima gara del Cis Capitanata, inaugurando così la sessione dedicata alla provincia di Foggia nella piattaforma di gare e appalti di invitalia. Delle 13 gare avviate ieri: tre sono per affidamento di lavori e le altre dieci di progettazione, prima, e nella fase successiva, di affidamento lavori.

La Provincia di Foggia è presente con le gare relative ai seguenti interventi: Completamento sistemazione funzionale SP 141 Delle Saline, ex SS 159, II Lotto, per un importo di 9 milioni di euro – gara di servizi di servizi di ingegneria e architettura; Sistema dei Musei (Museo della storia e della Tecnologia Agricolo Industriale _ Istituto Tecnico industriale Altamura Da Vinci), per un importo di 1 milione di euro- gara di servizi di ingegneria e architettura; Viabilità a servizio del distretto turistico del Gargano: Completamento sistemazione funzionale della SP 77 Rivolese ex SS545, per un importo di 30 milioni di euro – gara di servizi di ingegneria e di architettura;  Valorizzazione della laguna di Varano: ripristino e ammodernamento SP 42, per un importo di 1,5 milioni – gara per affidamento lavori.

Le altre gare riguardano “stupor mundi”, a Lucera; il mercato ortofrutticolo e palazzo d’avalos, a Foggia; il parcheggio Siponto e slow tourism, a Manfredonia; la panoramica nord a Monte Sant’Angelo ; le vetrine del Gargano, a San Marco in Lamis; il villaggio dei pescatori alle isole Tremiti e la viabilita’ esterna rurale a Stornarella.





Change privacy settings