La storia della “Pantera di San Severo” diventa una canzone. Mandi Mandi intona: “Mikela mia, turn a papà”

Disco tormentone di Marco Milano, comico divenuto noto per le sue apparizioni a “Mai dire gol”

“Dopo aver postato uno strano proprietario della pantera, su Facebook e Instagram, ho scritto una canzone che sicuramente promuove il territorio e la cultura alimentare. Nella canzone è citato anche Francesco (il sindaco Miglio, ndr) con la sua dichiarazione ai giornali: ‘Preghiamo Sant’Antonio Abate’. Le mie origini sono pugliesi ed è un vanto”.

L’attore comico Marco Milano in arte “Mandi Mandi” (diventato noto a “Mai dire gol”) pubblica il suo nuovo disco tormentone dal titolo “Mikela”.
Il brano, s’ispira totalmente alla pantera di San Severo che da più di tre settimane, vaga libera nelle campagne del Foggiano, dopo essere fuggita, si presume, da una abitazione privata. Il felino nel frattempo si sta spostando, ultime segnalazioni in Molise.

Prodotto da Alejandro Garrido, dj dei più importanti club del nord-est italiano e dj resident del Pineta Club di Formentera; il brano parla dell’amore sviscerato che l’ex proprietario nutre nei confronti della pantera, e dell’esortazione nel farla tornare a casa. Con un pizzico d’ironia, Mandi Mandi fa il verso a tutti quelli che ogni giorno raccontano di aver avvistato il felino.

“Il brano è tridimensionale – fa sapere Mandi Mandi – perché, oltre al video e all’audio, chiudendo gli occhi, si potrà sentire anche l’odore della pantera”.



In questo articolo:


Change privacy settings