Furto in pieno centro a Foggia, derubati i ragazzi di Vazapp. Ladri portano via furgone, Savino: “La vita a male…”

Il fondatore dell’hub rurale: “Spero utilizzino il nostro materiale per fare quell’innovazione sociale di cui la nostra città ha veramente bisogno. Ma la mia è solo una flebile speranza”

“Ho noleggiato più di 100 furgoni per portare in giro per l’Italia l’innovazione di Vazapp ma li ho sempre custoditi in azienda. Ieri pioveva a dirotto, abbiamo evitato di scaricare il materiale utilizzato all’evento al Maxxi di Roma di ISMEA con la ministra Teresa Bellanova. Lo avremmo fatto stamattina. Ma neanche il centro di Foggia, piazza XX Settembre ha scoraggiato la ‘vita a male’ (una vita che non viene donata ma che è utilizzata per rubare va a male) nel rubarci il furgone. Spero utilizzino il nostro materiale per fare quell’innovazione sociale di cui la nostra città ha veramente bisogno. Ma la mia è solo una flebile speranza… E i giovani del territorio pagano questa triste realtà, ancora una volta”.

Lo ha scritto sui social il foggiano Giuseppe Savino, fondatore dell’hub rurale “Vazapp” che ieri sera è rimasto vittima di un furto in pieno centro cittadino, a pochi passi dalla sede della Provincia.



In questo articolo:


Change privacy settings