Il Foggia c’è, Felleca: “Dobbiamo crederci, dipende tutto da noi”

Le dichiarazioni del presidente rossonero dopo il derby contro il Brindisi giocato a porte chiuse allo Zaccheria

Il Foggia mantiene il secondo posto della classifica e accorcia il distacco dal Bitonto, complice la sconfitta dei neroveri contro il Cerignola. Il presidente rossonero Roberto Felleca ha analizzato così la vittoria con il Brindisi: “Dopo il mercato di gennaio non abbiamo più limiti in attacco. Oggi abbiamo vinto, il Bitonto ha perso – ha detto -. L’1 a 0 è stato sufficiente per i tre punti anche se abbiamo sofferto. Quando si arriva a disputare questo tipo di partite prima della fine del campionato e bisogna vincere per forza non è facile. Il Brindisi non ci ha concesso nulla. Peraltro noi abbiamo giocato senza i nostri tifosi – ha proseguito -. Perdere dei punti per strada può essere fisiologico. Il campionato è sempre più difficile ed equilibato. Il Cerignola se la giocherà fino alla fine, ne sono certo. Abbiamo dieci battaglie da vincere, dipende tutto da noi. Dobbiamo crederci e sperare di perdere meno punti possibili”, ha concluso il presidente rossonero.



In questo articolo:


Change privacy settings