Foggia-Acireale, tifoso ospite incastrato dalle telecamere. DASPO per aver acceso e lanciato un petardo

In seguito ad attività investigativa esperita dalla Digos della Questura di Foggia, è stato deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, C.P. classe ’85, ultras dell’Acireale.

In particolare, durante la partita Foggia-Acireale, valevole per la Coppa Italia Dilettanti del 13 novembre 2019, il tifoso siciliano, dopo essersi travisato, aveva acceso e lanciato un petardo all’interno del settore ospiti.

Gli accertamenti svolti, da parte degli agenti della Digos della Questura di Foggia hanno consentito di identificare, anche attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza dello stadio Zaccheria e di quelle realizzate da personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, il responsabile della condotta delittuosa, nonostante il 35enne, al momento dell’accensione e del lancio avesse cercato di celare la propria identità.

Tuttavia ai poliziotti nono sono sfuggiti alcuni particolari che sono stati fondamentali per l’individuazione dell’autore del gesto criminoso e il successivo deferimento all’autorità giudiziaria. 

Nei confronti del tifoso acese saranno avviate infine le procedure amministrative per l’emanazione del provvedimento DASPO.



In questo articolo:


Change privacy settings