Mafia, ufficiale la sede della DIA a Foggia. Quartier generale nella Caserma Miale (ex scuola di polizia)

L’ufficialità segue di pochi giorni l’annuncio del ministro Luciana Lamorgese che proprio durante l’ultima visita nel capoluogo dauno aveva rassicurato tutti sull’imminente arrivo della sezione

Ora la Dia è ufficiale. Una sezione distaccata della Direzione investigativa antimafia sorgerà a Foggia il 15 febbraio 2020. Un segnale forte e chiaro giunto dal Ministero dell’Interno proprio nel giorno dell’ennesima bomba in città.

Nella nota del Dipartimento Pubblica Sicurezza del Viminale si legge: “La Direzione Investigativa Antimafia ha comunicato che, a seguito degli intendimenti espressi dal Signor Ministro dell’Interno e, ai sensi dell’art. 5 del D.M. 30 marzo 1994, darà corso alle procedure per istituire una Sezione Operativa della D.I.A. a Foggia, alle dirette dipendenze del Centro Operativo di Bari, da attivare a far data dal 15 febbraio 2020“.

Individuata anche la sede: “Una porzione della Caserma ‘Miale’, ove era ubicata la Scuola di Polizia. La dotazione organica della Sezione Operativa sarà di circa 20 unità, di cui 15 neo assegnati alla DIA (5 per ogni Forza di polizia); il restante personale sarà individuato tra quello già in servizio alla D.I.A.”, conclude il comunicato governativo. L’ufficialità segue di pochi giorni l’annuncio del ministro Luciana Lamorgese che proprio a Foggia aveva rassicurato tutti sull’imminente arrivo della sezione.



In questo articolo:


Change privacy settings