Terremoto sul Gargano, tre scosse in poche ore al largo della costa

Tre scosse di terremoto a brevissima distanza hanno colpito la costa garganica e in particolare la provincia di Foggia. I due sismi, di magnitudo bassa ma distintamente avvertiti dalla popolazione, hanno avuto come epicentro le Isole Tremiti.

L’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, inoltre, ha rilevato una prima scossa di magnitudo pari a 2.8 aveva una profondità di 2 chilometri. Si è verificata attorno alle ore 17:14 di lunedì 13 gennaio. La seconda, invece, è stata più lieve (magnitudo pari a 2.2) e si è verificata alle 17:27. La profondità rilevata di quest’ultima era pari a 8 chilometri. L’ultima, di 2.4, è stata registrata questa notte all’1 e 46 minuti.





Change privacy settings