Primarie centrosinistra in Puglia, il 12 gennaio 5 seggi a Bari

E’ stata creata l’associazione di promozione sociale “Primarie Puglia 2020” che si occuperà dell’organizzazione delle primarie del centrosinistra pugliese che si svolgeranno il 12 gennaio per scegliere il candidato governatore di coalizione. A sfidarsi saranno l’attuale presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il consigliere regionale Fabiano Amati (Pd), l’ex europarlamentare, Elena Gentile (Pd), e lo scrittore Leo Palmisano (indipendente).
Dell’associazione costituita, con sede a Bari in via Re David, fa parte un rappresentate per ogni candidato, il presidente invece è Claudio Cesaroni, segretario regionale del Psi. Per coprire le spese iniziali, dalla stampa delle schede elettorali ai gazebo, è stato chiesto ai partecipanti di versare complessivamente circa duemila euro. A Bari ci saranno cinque seggi, nei Comuni più piccoli ci sarà un solo seggio che verrà organizzato nelle sezioni di partito.



In questo articolo:


Change privacy settings