Pareti dipinte per i piccoli pazienti degli Ospedali Riuniti di Foggia, spuntano astri e navicelle in Neuropsichiatria

Dopo la realizzazione dell’Astrorisonanza presso il servizio di Risonanza Magnetica, dipinta a tema spaziale con personaggi protagonisti di una storia narrata ai bambini in attesa dell’esame, per continuità e grazie al direttore generale degli “Ospedali Riuniti” Vitangelo Dattoli si estende il progetto artistico “Dipingiamo l’ospedale” dell’Associazione di volontariato “Il Cuore Foggia” ai nuovi locali che ospiteranno la Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico di Foggia, diretto dalla Dott.ssa Anna Nunzia Polito.

Come da progetto, saranno dipinti vari ambienti del reparto di Neuropsichiatria Infantile , tra i quali il corridoio, la ludoteca, la sala d’attesa e le stanze di degenza, utilizzando materiale atossico ed pitture ecologiche idonee agli ambienti ospedalieri. Il tema scelto sarà l’atmosfera spaziale con un nuovo personaggio protagonista, che questa volta sarà un simpatico dottore che affiancherà la bambina coraggiosa Luna.

“Decorare il reparto ospedaliero di Neuropsichiatria Infantile con astri e navicelle ha la finalità di trasmettere un messaggio di ospitalità e di accoglienza al bambino che è costretto a vivere l’ospedalizzazione in un ambiente a lui estraneo, interagendo con il piccolo paziente affinchè il suo percorso di terapia diventi un gioco”, ha dichiarato il dg Dattoli.

L’Associazione di volontariato “Il Cuore Foggia”, presieduta da Jole Figurella, vanta allo stato attuale 150 clown dottori volontari, uniti per dispensare gioia e sorrisi nelle strutture ospedaliere e in tutti i contesti dove c’è disagio e sofferenza.