Il Natale diventa più magico a Carpino: mercatini, presepi e pista di ghiaccio. “Vacanze all’insegna dell’accoglienza”

Appuntamento dal 18 al 22 dicembre tra le vie del paese

Tra il Lago di  Varano e la foresta Umbra sorge Carpino, uno dei borghi più caratteristici del Parco Nazionale del Gargano. Definita per giusta ragione la “Città dell’Olio” per le sue pregiate colture olivicole da cui si ricava un rinomato olio extravergine  che insieme ad una ricca tradizione popolare di prodotti tipici, tra cui la Fava di Carpino e un  vasto repertorio  di musica tradizionale ha conquistato un posto rilevante nel panorama nazionale ed internazionale. Rinomata per  il ricco cartello di eventi estivi ma da qualche anno anche per le numerose iniziative che si svolgono durante tutto l’anno ed in particolare nel  periodo di Natale.

“A conferma di ciò quest’anno – afferma il sindaco Rocco Di Brina – abbiamo intensificato gli sforzi e siamo riusciti ad organizzare un programma ricco e variegato per trascorrere le vacanze all’insegna della serenità, del buongusto e della accoglienza, insieme ai nostri concittadini, agli emigranti che tornano e agli ospiti che aspettiamo numerosi”.” La novità –  ribadisce l’assessore al Turismo Caterina Foresta coordinatrice di tutto il programma – riguarda la presenza di mercatini di Natale e di una pista di ghiaccio che renderanno l’atmosfera ancora più magica”

Ci saranno da ammirare presepi, decori natalizi, prodotti tipici e tanto divertimento con il sottofondo della nostra musica popolare. Insomma un Natale da  vivere a Carpino, dal 18 al 22 dicembre. L’amministrazione comunale ringrazia la Proloco e tutte le associazioni che collaboreranno alla riuscita delle manifestazioni ed augura a tutti i Carpinesi e agli ospiti buone feste.



In questo articolo: