Foggiano beccato con 80 chili di sigarette di contrabbando. Ingaggia inseguimento ma viene arrestato

Pizzicato con 80 chili di sigarette di contrabbando acquistate a Napoli. Gli agenti della polizia stradale hanno arrestato un pregiudicato foggiano nelle vicinanze del casello della A16 di Candela. A quanto si apprende l’uomo non si è fermato all’alt degli agenti ma ha proseguito la sua corsa e, dopo essere uscito dall’autostrada. è fuggito per un paio di chilometri lungo la strada Provinciale 98 tra Candela e Rocchetta Sant’Antonio dove è stato fermato. A seguito di una perquisizione, i poliziotti hanno trovato in auto 80 chili di sigarette che aveva appena acquistato di contrabbando nel capoluogo campano.



In questo articolo: