400 figuranti al Palio delle Torri a Manfredonia. Grande festa nel weekend

Il grande corteo storico partirà dalla radice del Molo di Ponente sabato alle 19. Attraverserà tutto corso Manfredi fino a giungere nel fossato del Castello

Sabato 12 e domenica 13 ottobre Manfredonia tornerà indietro nel tempo e si calerà nel Medioevo per festeggiare il suo Re Manfredi. Il grande corteo sarà animato dalle contrade con oltre quattrocento figuranti, tra balletti medioevali, sbandieratori suonatori di tamburi e di chiarine, oltre alla presenza di ben sette cavalli. Ad aprire il corteo i ragazzi e le ragazze dell’Istituto Comprensivo Don Milani 1 + Maiorano. “Gli acrobati del Borgo” allieteranno gli spettatori con numeri di giocoleria, equilibrismo e mangiatori di fuoco. La musica medioevale dei “Rota Temporis” immergerà la città in un’atmosfera d’altri tempi.

Il grande corteo storico partirà dalla radice del Molo di Ponente sabato alle 19. Attraverserà tutto corso Manfredi fino a giungere nel fossato del Castello dove continueranno gli spettacoli degli  acrobati, e la musica medioevale. Ci saranno attendamenti e il mercato medioevale. I bambini potranno cavalcare i purosangue della Scuderia Manfredi. Domenica si comincia dal mattino alle 9:30 nel fossato, con giochi per i bambini e combattimenti. Alle 19 si terrà il dibattito intitolato “Al nostro ambiente?… il dovuto rispetto”. Seguirà la rappresentazione teatrale del TeatroCinque “Manfredonia, sulle onde della storia”. Un grande evento da non perdere!