Una partita a basket tra giocatori e ragazzi diversamente abili. L’Agape presenta “Amici a spicchi”

Parteciperanno all’eveno sportivo gli utenti dei centri polivalenti “L’Ancora” di Lesina e “La Ninfea” di Apricena, in collaborazione con la società “Cestistica Città di San Severo”

La cooperativa sociale Agape, per il terzo anno consecutivo, insieme all’assistente allenatore Nicolas Panizza, ha attivato il progetto “Amici a spicchi” per gli utenti dei centri polivalenti per diversamente abili, “L’Ancora” di Lesina e “La Ninfea” di Apricena, in collaborazione con la società “Cestistica Città di San Severo”. A conclusione del progetto iniziato tre anni fa, è stato organizzato un incontro di basket che vedrà gli utenti dei due centri, giocare assieme ai giovani giocatori della Cestistica, con la convinzione che lo sport, indipendentemente da chi lo pratica, oltre ad essere uno strumento fondamentale di integrazione, è anche un “mezzo” che permette e favorisce l’abbattimento delle barriere, che si possono incontrare, grazie alla volontà, alla passione e all’allenamento.

 Questi tre anni sono davvero volati. Ritengo che sia stato svolto un gran lavoro da parte nostra e da parte degli educatori di entrambi i centri. Un percorso iniziato con l’integrazione scolastica e giunto al punto di creare una squadra di Pallacanestro, con l’obiettivo di rafforzare l’autonomia e le abilità dei ragazzi, attraverso il gioco del Basket” – ha spiegato il responsabile del progetto “Amici a Spicchi”, Nicolas Panizza. L’evento sportivo si terrà domenica 22 settembre, alle 17, presso la villa comunale di Lesina.





Change privacy settings