Tragico incidente nel Foggiano, morto giovane di 20 anni. Nove feriti

La vittima era a bordo di una Volkswagen Passat con altri cinque braccianti africani. L’auto si è scontrata con una Fiat Sedici che proveniva dalla direzione opposta

Un bracciante originario del Senegal di 20 anni ha perso la vita nel tragico incidente stradale di ieri, avvenuto sulla statale 62 tra Trinitapoli e Cerignola. Il giovane era domiciliato a Borgo Mezzanone.

Stando alla ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, il ragazzo era a bordo di una Volkswagen Passat con altri cinque braccianti africani. L’auto si è scontrata con una Fiat Sedici che proveniva dalla direzione opposta, a bordo della quale c’erano quattro persone rimaste ferite nell’incidente.

Nessuno dei feriti (nove) sembra essere in pericolo di vita. Destano preoccupazione solo le condizioni di un rumeno residente a Cerignola di 42 anni, ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.