Tragedia nei campi del Foggiano, bracciante muore mentre raccoglie pomodori

Disposta l’autopsia, che chiarirà le cause del decesso

Tragedia nei campi a Serracapriola, in provincia di Foggia. Un bracciante agricolo rumeno di 57 anni è morto stroncato da un malore nei campi mentre raccoglieva i pomodori.

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta, l’uomo – Radu Cheleneagra, regolarmente assunto dalla ditta per la quale lavorava – avrebbe accusato un malore, e si sarebbe spostato verso una roulotte situata nei pressi del campo di lavoro. Non vedendolo tornare, i colleghi sono andati a cercarlo e lo hanno trovato accasciato a terra, privo di vita. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Foggia. Disposta l’autopsia, che chiarirà le cause di morte dell’uomo, quasi certamente causata da un arresto cardiaco.