Parco del Gargano, blitz dei leghisti su Antonio Trombetta. Ma Emiliano e 5 Stelle dicono “no”

Il Governatore Michele Emiliano che è parte integrante del processo di nomina è contro Trombetta e sostiene ancora il nome della vecchia terna, pre curricula, Gianni Maggiano

Parco del Gargano senza pace e senza presidente. Dopo le polemiche sulla possibile nomina del Rettore Maurizio Ricci, questa mattina i salviniani locali si sono recati dal Ministro all’Ambiente Sergio Costa per perorare la causa di Antonio Trombetta, ex piddino ma ormai vicinissimo all’europarlamentare e amico di Matteo Salvini Massimo Casanova.

I 5 Stelle, che sostengono Raf Vigilante sono contro. Il Governatore Michele Emiliano che è parte integrante del processo di nomina è contro Trombetta e sostiene ancora il nome della vecchia terna, pre curricula, Gianni Maggiano.