Foggiani alla carica a Bari. Landella, Giulia e Tonia guidano la protesta: “Con la disperazione di chi aspetta una casa da anni”

Il primo cittadino insieme a 170 persone dell’emergenza abitativa. Campo degli Ulivi, Container, Distretto, Salice Nuovo e Borgo Mezzanone. Questa la mappa del disagio nei pullman

“Se vuole bocciare l’Housing sociale ce lo dica ma ci sono le conferenze di servizi, Emiliano si informi dai suoi amici del PD. Questo piano risale a Ciliberti“.
È battagliero il sindaco Franco Landella alla volta di Bari insieme a 170 persone dell’emergenza abitativa. Campo degli Ulivi, Container, Distretto, Salice Nuovo e Borgo Mezzanone. Questa la mappa del disagio nei pullman. Dotati di fischietto, promettono di protestare in maniera vibrante insieme a quasi tutto il centrodestra uscito vittorioso dalle amministrative.

Giulia Frascolla e Tonia Ianzano sono le leader, in contatto anche con il governatore Michele Emiliano.
“Andiamoci a prendere il rispetto di Foggia. Spero che Emiliano non mi accusi di apologia di fascismo, noi non abbiamo fucili, ma solo la disperazione di chi aspetta da anni una casa”, ha osservato Landella.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come