Tensione sul viale della Stazione a Foggia, donna aggredisce agenti col tirapugni

Tutto è partito a seguito della richiesta di intervento del titolare di un esercizio commerciale

Momenti di tensione nel quartiere ferrovia di Foggia. Una donna ha cercato di colpire con un tirapugni un agente di polizia mentre quest’ultimo era intento a controllare un suo amico. L’episodio è avvenuto l’altra sera in viale XXIV Maggio dove gli agenti di polizia hanno tratto in arresto una 50enne del posto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Tutto è partito a seguito della richiesta di intervento del titolare di un esercizio commerciale del viale perché alcuni clienti stavano infastidendo altri avventori. Quando la polizia è giunta sul posto ha fermato ed identificato due uomini. A quel punto è intervenuta alle spalle la 50enne che ha cercato, a più riprese, di colpire con il tirapugni il poliziotto. Con non poca fatica gli agenti sono poi riusciti a disarmarla e a bloccarla, accompagnandola in questura.



In questo articolo: