Corpo carbonizzato in una Golf tra Cerignola e Trinitapoli, sarebbe di una donna. Carabinieri non escludono alcuna pista investigativa

Il proprietario del mezzo è stato rintracciato, si tratta di un incensurato trinitapolese. Il macabro ritrovamento è avvenuto sulla sp66 in località Giardina, agro del centro ofantino

Sarebbe di una donna il corpo trovato carbonizzato all’interno di un’auto trovata avvolta dalle fiamme in località Giardina, agro di Cerignola, sulla sp66 che da Trinitapoli porta a Zapponeta. Il proprietario del mezzo, una Volkswagen Golf è stato rintracciato, si tratta di un uomo incensurato di Trinitapoli. Al momento i carabinieri non escludo alcuna pista investigativa. Meno battuta quella legata ad un possibile omicidio mentre negli ultimi istanti sembra prendere sempre più forma quella di un possibile suicidio o di un incidente stradale.

Seguici su Facebook, clicca qui -> http://www.facebook.com/immediatonet