La Lega di Foggia compatta su Landella: “Con rielezione avremo parte attiva nel governo della città”

Le mosse nei ballottaggi anche a San Severo, Torremaggiore e San Giovanni Rotondo

“Le lancette della storia non tornano indietro e la Lega sente vivo l’obbligo, morale prima che politico, di evitare un triste ritorno al passato e andare avanti sulla strada del rinnovamento e del risanamento amministrativo. È necessario sostenere con convinzione la rielezione di Franco Landella“.

È questa la dichiarazione comune di Joseph Splendido, componente della segreteria regionale della Lega, di Daniele Cusmai, responsabile politico provinciale, e di Luigi Miranda, segretario cittadino di Foggia e responsabile provinciale organizzazione.

“Al ballottaggio di domenica prossima – ha dichiarato Joseph Splendido – il centrodestra ha l’occasione di conquistare e mantenere la guida della Città di Foggia, unico capoluogo ancora azzurro in una desolante cartina della Puglia costellata di bandierine rosse. Foggia sarà la città simbolo della rivoluzione del buonsenso, sarà la città dalla quale partirà il preavviso di sfratto agli attuali governanti della Regione Puglia”.

“Sono convinto che Foggia, San Severo, Torremaggiore e San Giovanni Rotondo regaleranno al centrodestra splendide vittorie – ha commentato Daniele Cusmai – San Severo deve archiviare con urgenza la brutta stagione dell’amministrazione uscente e lo potrà fare eleggendo il primo sindaco della Lega in Puglia, Maria Anna Bocola, mentre Foggia non può tornare indietro e affidarsi agli autori di un disastro amministrativo che l’ha messa in ginocchio. Abbiamo la grande opportunità di portare al governo della città una forte componente leghista che saprà indirizzare la futura amministrazione Landella sui temi cari alla Lega di Matteo Salvini. Sosteniamo allo stesso tempo i candidati De Vita a Torremaggiore e Mangiacotti a San Giovanni Rotondo”.

“Domenica i foggiani sono chiamati a fare una scelta importante – ha dichiarato Luigi Miranda – una scelta che condizionerà la vita di Foggia e dei foggiani per i prossimi cinque anni. La vittoria del centrodestra consentirà alla Lega di partecipare in maniera attiva e determinante al governo della Città, portando un contributo di idee e di proposte che vedranno i cittadini al centro dell’azione amministrativa: legalità, sicurezza, trasparenza, servizi adeguati, un welfare diffuso che sostenga i cittadini in difficoltà, in particolare gli anziani, i disabili, i disoccupati. A Foggia la Lega ha avuto il miglior successo elettorale di Puglia, e sarà determinante nella rielezione di Franco Landella”.



In questo articolo:


Change privacy settings