Cavaliere e Landella verso il faccia a faccia in stile Sky. L’ingegnere: “Sono pronto”

In vista del ballottaggio, il sindaco uscente apre ad un confronto con il rivale che dice: “Ben lieto, confermo la mia disponibilità”

Dopo una campagna elettorale senza faccia a faccia tra i candidati di centrodestra e centrosinistra, Franco Landella e Pippo Cavaliere per espressa volontà del sindaco uscente, sembra ora arrivato il momento del confronto. Landella ha aperto a questa ipotesi e il rivale Cavaliere si è detto pronto. “Una sola volta con regole chiare, certe e condivise, in uno studio tv e con la stampa foggiana. Per oltre 2 mesi – aggiunge l’ingegnere – ho chiesto il confronto con il sindaco uscente e, per oltre 2 mesi, il sindaco uscente lo ha negato. A me e ai cittadini. Ora è lui a chiedere il confronto e io sono pronto ad accogliere la sua richiesta per, finalmente, consentire agli elettori di focalizzare meglio gli errori commessi e le promesse mancate dal sindaco uscente. Come di paragonare le mie e le sue proposte per il futuro”.

Secondo il candidato del centrosinistra, “per ottenere questo risultato abbiamo bisogno di confrontarci con serenità, evitando che la tensione dei candidati non aiuti ‘i cittadini a comprendere le ragioni di tutte le parti in campo’. Servono regole chiare, certe e condivise, sul modello di quelle utilizzate in occasioni analoghe da Sky“.

E ancora: “Fatta questa premessa, confermo la mia disponibilità ad un confronto, un solo confronto con il sindaco uscente da svolgersi in uno studio televisivo con la partecipazione della stampa foggiana. Le polemiche non mi interessano. Il mio unico interesse è il futuro di Foggia. Se questo è anche l’obiettivo del sindaco uscente, sarò ben lieto di partecipare al confronto”.



In questo articolo:


Change privacy settings