Foggia, via Einaudi è un disastro: voragini e crateri ovunque. “Uno scempio e nessuno fa niente”

Cittadini esausti: “Bisogna effettuare autentici slalom per evitare le buche. Assolutamente vergognoso per l’ente comune che sembra ignorare una realtà così evidente”

Le strade sono un vero incubo per i foggiani. E non c’è zona della città senza serie problematiche. Come in via Einaudi, in un rinomato quartiere foggiano dove si è trasferita gran parte della movida grazie alla presenza di numerosi locali. Quel tratto di strada è altamente danneggiato ed è pieno di insidie per automobilisti e pedoni. Crateri, buche, asfalto sconnesso costringono le auto a pericolosi zig zag con il rischio di incidenti sempre dietro l’angolo. E la situazione peggiora enormemente con la pioggia.

I cittadini, esausti, scrivono a l’Immediato: “Tanto a piedi che, in particolare, con mezzi di trasporto, bisogna effettuare autentici slalom per evitare buche a mo’ di voragini. Assolutamente vergognoso per l’ente comune che sembra ignorare una realtà così evidente. Ma i responsabili di cotanto scempio, avranno pure un nome e cognome? Possibile mai che, l’autorità giudiziaria preposta, non avverta la necessità di intervenire, debitamente e compiutamente a tutela della salvaguardia della incolumità dei cittadini? Possibile mai che non si riesca a rendere giustizia alle tante vittime che, proprio per problemi legati alla viabilità, hanno, in alcuni casi e prematuramente, abbandonato la vita terrena?”



In questo articolo: