Kragl sui social: “Lotterò fin quando la matematica non ci condannerà. Foggia, scelta di cuore”

Lo sfogo del tedesco su Instagram: “Stanotte ho pensato alla nostra stagione. Il nostro cammino, anche se in salita, non è al capolinea”

La rete del 2 a 0 di Oliver Kragl aveva aperto scenari ben diversi al termine del primo tempo col Livorno. Poi il pareggio finale e la delusione sul volto di tifosi e giocatori. “A 24 ore dal match di ieri è difficile trovare le parole per esprimere il mio dispiacere e la mia rabbia per come è finita con il Livorno – ha scritto su Instagram-. Una cosa però voglio dirla, è doveroso ringraziare tutti i tifosi che per l’ennesima volta sono venuti allo stadio per tifare la loro squadra, una coreografia da Serie A, cantando e incoraggiandoci fino al 97esimo. Comprendo i fischi a fine gara, pensando che poteva finire anche con una sconfitta, dopo un buon primo tempo in vantaggio di due gol – ha continuato l’11 rossonero -. Stanotte ho pensato tanto alla nostra stagione, non una bella notte, ma fin quando la classifica non ci condannerà matematicamente lotterò, lotterò fino alla fine. Il nostro cammino, anche se in salita, non è al capolinea, direttamente o attraverso i playout dobbiamo cercare di salvare la nostra squadra. Ho scelto Foggia per sposarmi non a caso, ma per una scelta fatta col cuore”.



In questo articolo: