A Lucera torna “Corti in Opera”, il festival di cortometraggi con autori pugliesi. Spazio ai giovani

Dall’8 all’11 maggio andrà in scena la 2^ edizione della manifestazione che offrirà agli appassionati di cinema una rassegna di alcuni dei migliori corti di recente produzione

Torna anche quest’annoCorti in Opera”, il Festival di cortometraggi organizzato dal Cineteatro dell’Opera di Lucera con il sostegno della Regione Puglia e con il patrocinio di Apulia Film Commission, Provincia di Foggia e Comune di Lucera. Dall’8 all’11 maggio andrà in scena la 2^ edizione del Festival che offrirà agli appassionati di cinema una rassegna di alcuni dei migliori cortometraggi di recente produzione. Tra gli short film che il pubblico potrà ammirare non mancheranno, naturalmente, opere realizzate da autori pugliesi o girate in Puglia.

Mantenuta la promessa, fatta in chiusura della 1^ edizione dal direttore organizzativo Gianni Finizio, che l’evento sarebbe diventato un appuntamento annuale. “La novità è che quest’anno ‘Corti in Opera Young’, la sezione collaterale del Festival dedicata alle scuole che lo scorso anno ha riscosso grande successo, diventa parte integrante della manifestazione”, dichiara il direttore artistico Marco Torinello.

Le giornate dell’8, 9 e 10 maggio saranno dedicate agli studenti della città di Lucera, con la proiezione di corti ad hoc e momenti di dibattito. L’obiettivo è aumentare nei giovanissimi l’interesse per il cinema e di sensibilizzarli a temi di vitale importanza per la loro formazione.

La sera dell’11 maggio, invece, prenderà vita l’evento clou del Festival, aperto a tutti e ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Il pubblico potrà assistere alla proiezione di sei cortometraggi selezionati dalla direzione artistica: “Bao” di Domee Shi, “La gita” di Salvatore Allocca, “Il mondiale in piazza” di Vito Palmieri, “U Muschittieri” di Vito Palumbo, “Stai sereno” di Daniele Stocchi e “Vision with Ambition” di Luciano Toriello. La serata sarà arricchita dalla presenza e dagli interventi degli autori dei corti.