Il “Gran Falò” a Mattinata: tutto pronto per la Festa di San Giuseppe. Musica, fuochi e riti in paese

Appuntamento per il 18 e 19 marzo per partecipare e assistere ad un evento in cui fede e tradizioni millenarie si fondono in un unico grande spettacolo

A Mattinata, anche quest’anno, la notte della vigilia di San Giuseppe sarà illuminata e riscaldata dal “Gran Falò”, evento giunto alla XX edizione. Una due giorni, 18 e 19 marzo, dedicata ai festeggiamenti in onore di San Giuseppe caratterizzata da celebrazioni religiose e civili. Già dalle prime ore del mattino lo sparo dei mortaretti e il giro per le vie cittadine della Marching Band dall’Associazione Bandistica di Mattinata apriranno la festa, che culminerà con la spettacolare accensione piromusicale del Gran Falò. Durante la serata non mancheranno gli stand gastronomici con i prodotti tipici locali e faranno da cornice con i brani della musica popolare i Folk Brothers, a chiudere la giornata del 18, l’immancabile spettacolare batteria sanseverese.

Tradizione, enogastronomia, riti, musica, spettacoli pirotecnici: ecco cosa ci riserva il “Gran Falò – Festa di San Giuseppe” 2019. Un evento organizzato e gestito dal Circolo Ricreativo Culturale Oasis di Mattinata e il patrocinio della Regione Puglia, il Comune di Mattinata e l’Ente Parco Nazionale del Gargano. Tale evento rappresenta per la comunità locale e per quelle limitrofe, un appuntamento immancabile.

Il Circolo Oasis, punta al rilancio delle tradizioni locali al fine di creare un’unica destinazione turistica Gargano in grado di destagionalizzare i flussi turistici. Appuntamento per il 18 e 19 marzo a Mattinata, per partecipare e assistere ad un evento in cui fede e tradizioni millenarie si fondono in un unico grande spettacolo.

 



In questo articolo: