Accoltellato dal branco perchè rovistava nei cassonetti sbagliati, in pericolo di vita giovane migrante

Ricoverato in prognosi riservata per due profonde ferite all’addome e al collo. I motivi sarebbero del tutto futili. Indaga la polizia

Ricostruita la dinamica dell’episodio di sangue avvenuto a Foggia nella tarda mattinata di oggi. Un cittadino gambiano di 32 anni è stato accoltellato poco fa in via De Petra a Foggia. Il ragazzo è stato trasportato d’urgenza in ospedale dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata per le due profonde ferite all’addome e al collo.

Resta da chiarire il reale motivo dell’aggressione avvenuta da primi accertamenti, ad opera di più persone. Gli inquirenti non escludono possa trattarsi di altri cittadini extracomunitari. A scatenare lo scontro un litigio dovuto alla spartizione dei cassonetti dei rifiuti dove poter rovistare.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: