Coperte donate da tantissimi foggiani, Caritas in prima linea. Allestiti posti letto

La direttrice al lavoro con i suoi collaboratori al SS. Salvatore, dove normalmente dormono le donne senza fissa dimora

Una gara di solidarietà per l’emergenza freddo. Il messaggio virale della Caritas ha avuto l’effetto di un surplus di coperte donate da tantissimi cittadini foggiani, che saranno distribuite nei vari ghetti della periferia della città.

La direttrice della Caritas Giusy di Girolamo è in prima linea al lavoro con i suoi collaboratori per l’allestimento dei 20 posti letto al SS. Salvatore, dove normalmente dormono le donne senza fissa dimora in un appartamento da 4 posti con 2 bagni. “Per l’emergenza abbiamo deciso di aprirla agli uomini e alle famiglie”, è il commento della direttrice. Un bel tepore nella casa riscaldata per tempo nei giorni scorsi.