Salta il pranzo per i poveri della Diocesi di Foggia, “buoni famiglia” per le parrocchie

S.E. Mons. Vincenzo Pelvi, Arcivescovo Metropolita di Foggia-Bovino, ha ospitato nel suo studio, presso il Palazzo Vescovile, Carla Costantino Segretario Generale della CISL di Foggia.
Un incontro privato e programmatico nello stesso tempo, nel corso del quale, oltre ad un caloroso e sentito scambio di auguri natalizi, sono state tracciate le linee per la sinergia da attuare per rendere concreta ed efficace la Rete Istituzionale sulla Povertà. Nei primissimi giorni dell’anno ormai alle porte, verrà redatto il documento che sarà sottoposto all’adesione di Prefettura, Amministrazioni locali, Confindustria, Camera di Commercio, Caritas, enti pubblici e privati, fondazioni ed associazioni operanti nel volontariato.

Quest’anno la Diocesi di Foggia, non potendo economicamente allestire il ‘pranzo per i poveri’, ha provveduto a recapitare quattro buoni famiglia in ogni parrocchia. La CISL ha inteso, invece, ‘intervenire’ direttamente a favore della Caritas di Foggia.
Mons. Vincenzo Pelvi ha anche accettato l’invito, rivolto da Carla Costantino, a prendere parte alla grande assemblea CISL, che verrà organizzata nel primo trimestre del 2019, nella quale verranno affrontate le tematiche relative alla carenza di lavoro in Capitanata, la lotta al caporalato, le vertenze in atto con l’apporto delle varie Federazioni CISL e l’urgenza di un piano specifico di intervento per gli investimenti, le infrastrutture, lo sviluppo ed i programmi di avviamento lavorativo per i giovani.



In questo articolo: