La “nazionale guariti dalla leucemia” porta regali a bimbi malati. Tra i donatori anche il foggiano Marco Campagna

“Da quelle stanze sono usciti e ora sono uomini e lanciano il loro messaggio che da quel tunnel si vede la luce e se ne esce”

Gran bel gesto della “nazionale di calcio ragazzi guariti dalla leucemia” che ha portato i regali di Natale ai bambini ricoverati al San Gerardo di Monza. Tra questi anche il foggiano, Marco Campagna, figlio del noto comico Pino.

A riportare la notizia è Salvatore Onorati, ex presidente dell’Ordine di Medici di Foggia e zio di Marco. “Se tutto questo qualcuno lo chiama buonismo e allora viva il buonismo, alla faccia di tutto il cattivismo che sta distruggendo il vivere civile in questi anni tristi!
Tutti quei ragazzi in quelle stanze o stanze simili a quelle hanno passato mesi, tra sofferenze troppo grandi per i loro corpi piccoli.
Da quelle stanze sono usciti e ora sono uomini e lanciano il loro messaggio che da quel tunnel si vede la luce e se ne esce!”