Energas, ministero dice “no” all’impianto. M5S: “Emiliano assente, poco interesse per provincia Foggia”

Nota della consigliera regionale Rosa Barone in seguito alla conferenza di servizi sul progetto del deposito Gpl da 60.000.000 di litri

Dopo la riunione di ieri il Ministero dei Beni Culturali ha proceduto all’annullamento in autotutela del provvedimento della Soprintendenza. “Dispiace invece aver registrato l’assenza al tavolo della Regione Puglia amministrata da Michele Emiliano che ha dimostrato scarso interesse per la provincia di Foggia – ha spiegato il consigliere regionale, Rosa Barone -, ad oggi la Regione rimane l’unico ente a non essersi espresso, una cosa che auspichiamo il sindaco Riccardi faccia presente quanto prima al presidente Emiliano”.

I ministri del Movimento 5 Stelle, coerentemente con quanto hanno sempre dichiarato i portavoce locali, si sono già detti contrari al progetto. Il Mise al momento non ha espresso alcun parere, lo farà solo dopo che saranno state acquisite le intese da parte di tutti soggetti interessati.

“Mentre qualcuno nella giornata di ieri ha provato, tra l’altro diffondendo notizie parziali e non corrette – conclude -, a fare speculazione politica su un tema importante come quello della tutela del territorio, per noi la difesa della nostra terra rimane la unica e sola priorità”.