Palestre e ambulatori per disabili, nasce nuovo centro diurno a San Nicandro Garganico

L’ultimo arrivato, in termini di gestione, nella famiglia del Consorzio di cooperative sociali OPUS, sarà inaugurato sabato 7 aprile p.v., alle ore 10.30: si tratta del Centro diurno socio-educativo e riabilitativo per giovani e adulti diversamente abili “Madonna dl Lourdes” sito in località due pini nel Comune di San Nicandro Garganico

L’ultimo arrivato, in termini di gestione, nella famiglia del Consorzio di cooperative sociali OPUS, sarà inaugurato sabato 7 aprile p.v., alle ore 10.30: si tratta del Centro diurno socio-educativo e riabilitativo per giovani e adulti diversamente abili “Madonna dl Lourdes” sito in località due pini nel Comune di San Nicandro Garganico. Diverse le personalità che interverranno, sia a livello locale che regionale, come si evince dalla locandina in allegato. Centro, destinato a persone diversamente abili, tra i 6 e i 64 anni, anche plico-sensoriali, con notevole compromissione delle autonomie funzionali, che necessitano di prestazione riabilitative di carattere sociosanitario, è una struttura socio-assistenziale a ciclo diurno finalizzata al mantenimento e al recupero dei livelli di autonomia degli stessi e al sostegno delle rispettive famiglie (art. 60 R.R. 4/2007 e s.m.i.).

La struttura si sviluppa su unico livello ed è dotata di ampi spazi luminosi, per l’aggregazione e la socializzazione, e di accoglienti locali per lo svolgimento delle attività: la reception, primo punto di accoglienza per gli utenti e le famiglie a cui si aggiunge una sala d’attesa; uno spazio amministrativo; una zona relax in cui sono presenti confortevoli divani; la cucina con la sala mensa e l’attigua dispensa; postazioni di personal computer predisposte per la realizzazione del laboratorio informatico; una palestra terapeutica per attività psicomotorie; un ambulatorio per le prestazioni riabilitative di mantenimento; un locale per lo svolgimento delle attività di socializzazione, educative, ricreative, ludico motorie e laboratoriali oltre che servizi igienici per gli utenti e per il personale. Aumenta l’impegno e la presenza del gruppo OPUS sul territorio garganico che, per il tramite di una cooperativa ad esso consorziata, la San Riccardo Pampuri, gestisce da tempo un’altra struttura presente nel medesimo comune, il Centro ludico prima infanzia “Babylandia” destinato a bambini da 3 a 36 mesi che nel giro di pochi mesi dall’avvio delle attività ha raggiunto il numero massimo degli iscritti. Con la cooperativa Socialservice, invece viene gestita sul territorio dell’ambito di San Marco, e quindi presso i comuni di san Marco, San Giovanni, Rignano e lo stesso San Nicandro, l’assistenza specialistica presso le scuole del comprensorio e l’ADE presso famiglie disagiate.

“Siamo orgogliosi di poter gestire una struttura così ampia e colma di potenziale in questo territorio – afferma soddisfatto Carlo Rubino, presidente del Consorzio OPUS -. Il nostro lavoro in questi lunghi  anni ha sempre portato a grandi risultati. Il Centro diurno è solo l’ultimo arrivato, in termini temporali, ma si  va ad affiancare alle altre tante strutture che gestiamo da tempo nello provincia di Foggia, a favore di anziani, disabili e minori, tra cui due centri diurni, due residenze socio-sanitarie assistenziali, un asilo nido, un centro ludico per la primo infanzia, un centro famiglie e un centro antiviolenza. In modo particolare, inoltre, a favore dei diversamente abili l’impegno che portiamo avanti da oramai vent’anni proseguirò con la gestione di un Centro polivalente per disabili sito nel Comune di San Marco in Lomis che sarà inaugurato nelle prossime settimane”, conclude il presidente.





Change privacy settings