Mafia nel Foggiano, plenum Csm approva risoluzione

ANSA/CAUTILLO

Per sconfiggere le mafie che operano nel territorio del foggiano, nel quale lo scorso 9 agosto si è verificato un grave episodio, nelle campagne di San Marco in Lamis, dove sono state uccise quattro persone, occorre “un’azione sinergica di tutte le istituzioni” che devono “muoversi all’unisono nella direzione di lanciare un messaggio di legalità costante, coerente e collettivo”. Lo chiede la risoluzione approvata all’unanimità dal Plenum su proposta della VI Commissione (relatori i Consiglieri Ercole Aprile, Antonio Ardituro e Paola Balducci) per far fronte al fenomeno della criminalità mafiosa ed alle criticità degli uffici giudiziari di Foggia, impegnati quotidianamente nella lotta alla criminalità organizzata.



In questo articolo: