Temporali e venti forti si spostano al Sud, da stasera allerta sulla Puglia

L’intensa perturbazione che sta interessando le regioni centrali nel corso del tardo pomeriggio di oggi si estenderà gradualmente al Sud. Il dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede da stasera precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Campania, Friuli Venezia Giulia e Sicilia, in estensione a Basilicata, Calabria e Puglia. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Per domani è stata valutata ancora allerta arancione sulla Basilicata, sulla Calabria, sulla Campania e sul Lazio, su parte del Friuli Venezia Giulia, della Lombardia, del Molise e del Veneto oltre che sull’Umbria, sulla Puglia e sui versanti tirrenico e ionico della Sicilia. L’allerta gialla è stata invece valutata sui restanti settori dell’Emilia Romagna, del Friuli Venezia Giulia e su parte della Lombardia e della Sicilia.

“Possibili nubifragi ancora per 24 ore, mentre lunedì – spiega Edoardo Ferrara di 3B Meteo.Com – soprattutto tra mattina e primo pomeriggio è attesa una ondata di piogge e temporali anche forti, questa volta al Sud peninsulare, con rischio di locali allagamenti tra Campania, Calabria, Basilicata, Molise, Puglia; migliora sulla Sicilia. Ancora piogge anche al Centro, questa volta in modo particolare sul versante adriatico e residue al Nordest. Poco o nulla sul Nordovest. Temperature in calo anche al Sud con clima più autunnale. Ventoso con mari fino a mossi o molto mossi, anche agitati al largo”.

“Martedì la tendenza è verso un miglioramento per l’allontanamento del vortice in direzione dei Balcani”, affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo. “Qualche annuvolamento più insistente tra Lombardia, Nordest e alta Toscana sarà accompagnato da qualche breve episodio di pioggia su Trentino, Veneto, Emilia Romagna e Toscana settentrionale”.
Nel resto del Paese non sono previste precipitaizoni di rilievo. I venti saranno in parziale attenuazione, ancora intensi su Tirreno, Sud e Isole. Temperature in calo nelle minime al Sud e in Sicilia.

“Mercoledì sarà una giornata nel complesso buona, con tempo asciutto da Nord a Sud’’, ma per giovedì, precisano gli esperti del Centro Epson Meteo, “si profila un nuovo peggioramento per una perturbazione che dovrebbe coinvolgere questa volta solo il Nord e marginalmente la Toscana”.



In questo articolo: