“Finte assistenti sociali bussano agli anziani per truffarli”. Allarme a Manfredonia

“A seguito di più segnalazioni pervenute ai nostri uffici negli ultimi due giorni, riguardanti presunte visite domiciliari da parte di una donna italiana, con camice bianco e tesserino, che dice di essere mandata dai Servizi sociali, chiedo massima allerta agli anziani ed alle loro famiglie”. Questo è l’avviso urgente che l’assessore alle Politiche sociali della Città di Manfredonia, Noemi Frattarolo, rivolge alla cittadinanza.

“Chi sta truffando gli anziani – continua – sa bene che i nostri assistenti sociali sono impegnati in visite domiciliari di valutazione per il Servizio di Assistenza Domiciliare ed è per questo che dovete prestare massima attenzione”. “Le nostre assistenti sociali mostrano sempre il proprio tesserino di servizio, accompagnato da documento di identità, oltre che essere accompagnate loro stesse da personale autorizzato ed automezzo del nostro Comune”.

“Di tutto questo – conclude l’assessora Frattarolo – sono stati informati i carabinieri che attendono maggiori informazioni e, magari, descrizioni più dettagliate da parte di chi ha subito la truffa”.