La neve arriva puntuale in provincia di Foggia, Monti Dauni imbiancati

neve monti danni

La discesa di aria polare dal nord-europa fino al mediterraneo centro-orientale determinerà l’inizio di una fase di maltempo, di stampo prettamente invernale, su tutta l’Italia. Si assisterà ad un intenso aumento della ventilazione Dai quadranti settentrionali, dapprima sul nord, in estensione giovedì a tutto il Centro-sud. Precipitazioni nevose interesseranno le regioni centrali adriatiche e Il sud, associate a un generale crollo delle temperature, con conseguenti diffuse gelate. In Capitanata, da questa notte si registrano nevicate abbondanti sui Monti Dauni e da stasera i fiocchi potrebbero arrivare in pianura.

neve monti danni 2Il dipartimento della protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dal mattino di domani, giovedì 05 gennaio 2017, e per le successive 24-36 ore, si prevedono venti di burrasca, dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca forte, su tutta la puglia. Mareggiate lungo le coste esposte. Dalla mattinata di domani, giovedì 05 gennaio 2017, e per le successive 24-36 ore, si prevedono nevicate sulla puglia settentrionale, inizialmente al di sopra dei 500-800 metri e in progressivo abbassamento fino al livello del Mare, con apporti al suolo generalmente moderati, localmente abbondanti Sulle regioni adriatiche.

Dal primo pomeriggio di domani, giovedì 05 gennaio 2017, e per le successive 24-36 ore, si prevedono nevicate su Puglia centro-meridionale, In progressivo abbassamento fino ai 300-500 metri e successivamente, dalle prime ore di venerdì 06 gennaio 2017, fino al livello del mare, con apporti al suolo generalmente moderati.

La sezione protezione civile della Regione Puglia seguirà l’evolversi della situazione, invitando ad attenersi alle raccomandazioni di seguito riportate:  prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;  evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.)e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…); non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;  prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

neve monti danni 1In presenza di nevicate e gelate è buona norma:  procurarsi l’attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona (vestiario adeguato, scarponi da neve), sia per togliere la neve dai pressi della propria casa o dell’esercizio commerciale (come pale per spalare e scorte di sale);  avere cura di attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido, controllare che ci sia il liquido antigelo nell’acqua del radiatore, verificare lo stato della batteria e l’efficienza delle spazzole dei tergicristalli, tenere in auto i cavi per l’accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro;  verificare la capacità di carico della copertura del proprio stabile così da evitare che l’accumulo di neve e ghiaccio sul tetto possa provocare crolli; non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote e, se si è costretti a prendere l’auto, attuare queste semplici regole di buon comportamento: liberare interamente l’auto dalla neve; tenere accese le luci per essere più visibili sulla strada; mantenere una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate e prediligere l’uso del freno motore; aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede; in salita procedere senza mai arrestarsi, perché una volta fermi è difficile ripartire; prestare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, potrebbero staccarsi dai tetti;  prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi, guidando con particolare prudenza.

ORSARA DI PUGLIA

orsara neveNevica da stamattina a Orsara di Puglia. Sul paese si sono già posati circa 10 centimetri di neve e continua ancora a nevicare. “Stiamo già intervenendo con mezzi spargisale e spazzaneve”, ha dichiarato il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce. “Stiamo attuando un piano di interventi per fare in modo che le principali vie del paese e le strutture più importanti siano raggiungibili, rendendo percorribili le vie e le strade”, ha aggiunto il primo cittadino. “Nelle prossime ore, è previsto che la neve continuerà a imbiancare il nostro territorio e, con l’approssimarsi delle ore serali, siamo già pronti ad affrontare il problema ghiaccio”, ha spiegato il sindaco.

ALBERONA

neve ad AlberonaNevica dall’alba di questa mattina anche ad Alberona. Un manto bianco ha ricoperto il paese. “La macchina organizzativa del Comune si è subito messa in moto”, ha spiegato il sindaco Leonardo De Matthaeis. “Ci siamo attivati sia con i nostri mezzi sia allertando la Provincia di Foggia per quanto attiene agli interventi che competono all’ente presieduto da Francesco Miglio”. La situazione viene costantemente monitorata. “Stamattina ci siamo subito premurati di verificare che tutto proceda per il meglio nella struttura socio-sanitaria di Villa Rosa per quanto riguarda gli impianti di riscaldamento”, ha detto il primo cittadino. Mezzi spargisale e spazzaneve pronti a intervenire per assicurare che le principali arterie del paese e le vie di comunicazione e collegamento con il resto della provincia possano essere agibili. “Le previsioni meteo ci avevano già segnalato che ci sarebbero state precipitazioni a carattere nevoso, ora seguiremo l’evolversi della situazione per ridurre al minimo i disagi”, ha concluso Leonardo De Matthaeis.



In questo articolo: