Trovate tre bombe carta in via Pepe a Foggia, necessario intervento artificieri

carabinieri-di-notte.scale-to-max-width.825x

Capodanno di fuochi pirotecnici e… bombe. Ieri, verso le ore 18:00, un cittadino ha segnalato al “112” di aver rinvenuto, nei pressi del portone del suo condominio di via Gabriele Pepe, tre ordigni pirotecnici di grandi dimensioni, inesplosi, residui dei festeggiamenti della precedente notte di San Silvestro.

I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno constatato che si trattava effettivamente di tre bombe carta del peso di circa 200 grammi, con la miccia annerita ma non completamente bruciata, evidentemente inesplose per un difetto di fabbricazione. Considerata l’elevata pericolosità degli artifizi, soprattutto per le persone, i militari hanno transennato e piantonato la zona, richiedendo l’intervento dei Carabinieri Artificieri di Bari, i quali, giunti dopo qualche ora a causa dei numerosi interventi eseguiti nella giornata di ieri, hanno bonificato l’area, evitando così possibili conseguenze nefaste per l’esplosione accidentale degli ordigni.

In caso di ritrovamento di fuochi di artificio inesplosi, i carabinieri raccomandano sempre di non toccare nulle e soprattutto non raccoglierli o cercare di farli esplodere in quanto è pericolosissimo, ma di informare sempre le Forze dell’Ordine.



In questo articolo: