Invasione di Fiat 500 in piazza Battisti, Di Donna e Miranda guidano la carovana dei NO

IMG_0871

Cambiare sì. Cambiare No. Il referendum costituzionale indetto per il prossimo 4 dicembre continua a dividere l’Italia, tra favorevoli e contrari, tra dibattiti e manifestazioni, tra talk e confronti televisivi e schieramenti e polemiche sui social. Premier, ministri, onorevoli, parlamentari, esponenti di partito, sono alle prese in queste settimane nell’intensa campagna referendaria in giro per tutta Italia. Una di queste è la carovana di auto Fiat 500, con il logo di Forza Italia e la scritta #iovotoNO, che ieri, ha fatto tappa a Foggia, in piazza Cesare Battisti. L’iniziativa, lanciata dal presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, attraversa l’Italia dal 4 novembre, per la campagna referendaria per il No e si concluderà alla vigilia del referendum.

Il tour “Missione Italia” è il corteo formato da 15 auto Fiat 500, presieduto da giovani volontari, che nella mattinata di ieri sono stati accolti da Michaela Di Donna, componente del Comitato Regionale Forza Italia – Puglia e da Luigi Miranda, vice responsabile e difensore del Voto di Forza Italia. Davanti al teatro Giordano, insieme, per respingere la riforma costituzionale delineata dal governo Renzi, ed un invito ad andare a votare per riaffermare la democrazia. La decisione di dare il via alla campagna è arrivata nel corso della riunione dei coordinatori regionali di Forza Italia che si è tenuta a palazzo Grazioli alla presenza dello stesso ex premier e dell’amministratore del movimento.