Saviano: “Foggia città ferita da una mafia ferocissima”. Al suo fianco i pm Woodcock e De Falco

saviano

Il giorno di Roberto Saviano a Foggia. Alle 18 la presentazione del suo ultimo libro, “La paranza dei bambini”, presso l’aula magna dell’Università in via Caggese. In attesa dell’incontro, Saviano ha scritto su Facebook un primo pensiero: “Tengo moltissimo a questa presentazione per tre motivi. Il primo è che si farà a Foggia, città ferita, di cui si ignorano spesso corruzioni e mafie, vittima di un’organizzazione criminale, la “Società Foggiana”, ferocissima e che nel silenzio agisce. Il secondo è che si farà all’Università, luogo di dibattito e riflessione. Il terzo motivo è che con me ci saranno Henry John Woodcock e Francesco De Falco, i due magistrati che hanno istruito il processo alla paranza dei bambini, un processo che ha dato vita ad altri processi fondamentali per capire non solo Napoli, ma per interpretare ciò che accade altrove tra insoddisfazione e scelte criminali, tra mancanza di opportunità e impossibilità di vedere un futuro”.