Corretto uso dei farmaci, corso per i pazienti agli Ospedali Riuniti di Foggia

farmaci-sequestro

Lunedì 26 settembre 2016 alle ore 16, presso l’Aula di Malattie Infettive degli “Ospedali Riuniti” di Foggia, si terrà un corso rivolto ai pazienti per un uso corretto dei farmaci, denominato “Progetto Straderenza”, organizzato dall’associazione Persone con Malattie Reumatologiche e Rare (APMAR) in collaborazione con la Struttura Dipartimentale di Reumatologia ospedaliera.
Dopo i saluti istituzionali del direttore generale degli “Ospedali Riuniti” di Foggia, Antonio Pedota, e del direttore sanitario, Laura Moffa, introdurranno i lavori Romano Bucci, dirigente medico responsabile della Struttura Dipartimentale di Reumatologia ospedaliera degli “Ospedali Riuniti” e della Presidente Nazionale APMAR Antonella Celano.
Seguiranno gli interventi di Brunella Capuano, medico reumatologo, di Vittorio Renzone, farmacista degli “OO.RR.”, dell’infermiera professionale Giuseppina Perilli degli “OO.RR.” di Foggia e della consigliera APMAR Bianca Carmen Zuccarone.
La scarsa aderenza alle prescrizioni del medico è la principale causa di non efficacia delle terapie farmacologiche e rappresenta un danno non solo per i pazienti, ma anche per il sistema sanitario e per la società. Maggior aderenza significa minor rischio di ospedalizzazione, minori complicanze associate alla malattia, maggiore sicurezza ed efficacia dei trattamenti e riduzione dei costi per le terapie.
L’introduzione delle terapie innovative con farmaci biologici ha radicalmente cambiato in meglio le prospettive di vita dei pazienti reumatici. Si tratta di farmaci potenti, ma anche molto costosi.
Per ottimizzare l’efficacia di queste terapie e per garantirne la loro sicurezza, è necessario che ci sia una perfetta adesione alle prescrizioni. Questo obiettivo richiede che il paziente sia informato sulla stessa malattia e sulle terapie possibili ed istruito alla corretta conservazione e somministrazione dei farmaci.
Per conseguire tale obiettivo, l’Associazione Persone con Malattie Reumatologiche e Rare (APMAR) ha promosso una serie di incontri con i pazienti, con l’ausilio di reumatologi, farmacisti e infermieri professionali. Un vero e proprio approccio multidisciplinare che ha come finalità ultima quella di elaborare strategie condivise per aumentare l’aderenza alla terapia nella cura delle patologie reumatiche e formulare, quindi, delle linee strategiche utili a sviluppare dei percorsi studiati ad hoc per ogni paziente.





Change privacy settings