Finanziate le “terre di Federico II”, 300mila euro (a comune) per la valorizzazione culturale

187338990-castel-del-monte-federico-ii-puglia-italia-cortile

C’è anche Margherita di Savoia tra i 13 Comuni candidati all’avviso pubblico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche relativo alla “Selezione di proposte di sostegno alla progettazione integrata di scala territoriale-locale per la valorizzazione culturale nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia” nell’ambito del “Piano di Azione e Coesione 2007-2013 – Interventi per la valorizzazione delle aree di attrazione culturale – Linea di Azione 2 “Progettazione per la Cultura”. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Paolo Marrano, ha deciso di aderire al progetto, con il supporto tecnico e progettuale del Patto territoriale Nord Barese Ofantino, dal titolo “Illuminiamo la Puglia Imperiale: viaggio nelle Terre di Federico II, tra Storia, miti e leggende” che ha in Corato il Comune capofila e vede la partecipazione delle città di Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa, Minervino Murge, Ruvo, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola, Terlizzi, Trani e Trinitapoli. Ogni progetto integrato territoriale, selezionato dal Ministero, sarà finanziato fino a 300mila euro per la valorizzazione dei beni culturali. “L’aver candidato il nostro Comune al progetto – commenta il sindaco – è l’ulteriore conferma della volontà di questa amministrazione comunale di puntare forte anche sul patrimonio naturalistico e storico della nostro paese per intercettare i flussi turistici non solo nella stagione estiva. Siamo convinti che diversificando l’offerta turistica, integrando alla splendida costa, al mare pulito e alle spiagge attrezzate, le bellezze storiche e artistiche di tutto il territorio, proseguiremo nel lavoro di rilancio di Margherita di Savoia”.