Emergenza rifiuti superata, Margherita di Savoia riparte dalle piazze: “Recuperare immagine”

MArgherita-di-Savoia-e1366370797548

Continua il lavoro dell’amministrazione comunale di Margherita di Savoia in tema di decoro e pulizia della città. Dopo aver superato l’emergenza rifiuti, con responsabilità e raziocinio, proseguono gli interventi per rendere fruibili le piazze di Margherita di Savoia. Interventi voluti fortemente dall’amministrazione comunale e dal sindaco Paolo Marrano che stigmatizza i comportamenti incivili di chi abbandona i rifiuti lungo le strade cittadine e nelle zone periferiche. “Nella zona di Porto Canale – spiega il sindaco – sono stati trovati cumuli di rifiuti, abbandonati in maniera scellerata da parte di chi non ha a cuore il decoro del nostro paese. Sembra fatto apposta per rovinare l’immagine di Margherita di Savoia e chissà se anche a queste persone i consiglieri comunali d’opposizione intendono chiedere scusa o se, piuttosto, non siano questi incivili a doversi scusare con i margheritani e i turisti”. Il sindaco elenca gli interventi effettuati in queste settimane: “Si è partiti da piazza Marconi ripulita dalle migliaia di gomme da masticare che si erano stratificate negli anni siano a deturpare quel luogo di ritrovo di cittadini e turisti. Si è provveduto a ripulire zone della città come l’area adiacente all’ex stazione ferroviaria e, come detto, si è provveduto nella zona di Porto Canale allo sgombero di cumuli di rifiuti abbandonati in maniera scellerata. Con questi interventi – conclude il sindaco – abbiamo reso più accogliente i luoghi più frequentati dai turisti durante la stagione estiva. E’ il giusto biglietto da visita da presentare a chi ha deciso di trascorrere le vacanze nella nostra città”.