Non ha il biglietto, straniero aggredisce autista Ataf con calci e pugni

ataf

Un autista Ataf è stato aggredito da un nordafricano dopo una polemica sul biglietto. L’episodio (solo qualche giorno fa ha fatto scalpore la protesta di alcuni migranti) si è verificato all’altezza della fermata in piazza Cavour, sulla linea autobus numero 33 che conduce i passeggeri a Borgo Segezia.

I fatti

L’autista, secondo quanto riferito dalla stessa vittima, si sarebbe accorto del biglietto non obliterato in possesso del passeggero straniero. Perciò, gli avrebbe chiesto di mostrargli il ticket vidimato. Il passeggero, però, si è rifiutato di mostrarlo e, pertanto, è stato invitato a scendere. A quel punto il cittadino nordafricano si sarebbe scagliato contro l’autista Ataf, aggredendolo con calci e pugni.