Furti in zona industriale a Cerignola, beccati due uomini grazie a collaborazione dei cittadini

Leonardo Di Lernia

Nel primo pomeriggio dell’11 marzo scorso, agenti della polizia hanno tratto in arresto due pregiudicati cerignolani per furto aggravato in flagranza di reato nonché per resistenza a pubblico ufficiale.
In particolare, intorno alle 13:45, è giunta presso la Sala Operativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cerignola, segnalazione in merito ad un furto che si stava consumando all’interno della zona industriale di Cerignola, presso un’azienda petrolifera. Una volante, giunta immediatamente sul luogo segnalato, ha bloccato due persone intente a smontare le colonnine di distribuzione carburante.

Giovanni Di Fonzo
Giovanni Di Fonzo

I due individui, identificati in Giovanni Di Fonzo classe 1966 e Leonardo Di Lernia classe 1972, durante l’intervento degli agenti hanno tentato di darsi alla fuga, opponendo dura resistenza all’arresto, arrivando anche a minacciare e colpire i poliziotti, uno dei quali ha riportato ferite guaribili in dieci giorni.
“Ancora una volta – fanno sapere dal commissariato – va segnalato come, con la collaborazione dei cittadini, il lavoro delle Forze dell’Ordine venga reso più semplice ed immediato; ed è solo grazie a questa collaborazione che la risposta all’opinione pubblica, da parte delle forze dell’ordine, è sicuramente più celere”. I due arrestati sono ora ai domiciliari.