Manfredonia, litigio in strada finisce a colpi di pistola. Gambizzato giovane di 23 anni

A mezzogiorno di ieri, i carabinieri di Manfredonia sono stati allertati da personale del pronto soccorso segnalando che si era appena presentato un giovane 23enne con ferite da arma da sparo agli arti inferiori. I militari giunti sul posto hanno constatato la presenza della persona soccorsa, ferita alle gambe da due colpi d’arma da fuoco e alla testa da un corpo contundente.

Dalle prime indagini, tuttora in corso da parte dei carabinieri di Manfredonia, l’evento sarebbe l’esito di un litigio avvenuto in strada, in via Giuseppe di Vagno (nei pressi di viale Aldo Moro, zona Croce), con una persona ancora in fase di compiuta identificazione.

La vittima, nel frattempo, è stata trasportata presso il reparto di Ortopedia dell’ospedale di San Giovanni Rotondo per essere sottoposta ad intervento chirurgico ad una gamba volto all’estrazione di un’ogiva.