Inseguimenti e pallottole, la Statale 16 è un campo di battaglia. Tir fugge a finto posto di blocco

La Statale 16 è il campo da gioco preferito dai banditi. Questa notte l’ennesimo agguato a un tir con tanto di colpi di pistola esplosi in aria. L’autotrasportatore, verso la mezzanotte, stava viaggiando sulla 16 all’altezza dell’uscita per Cerignola. Poi un’auto con lampeggiante ha intimato l’Alt.

Il tir non ha rallentato. L’autista, infatti, intuendo si trattasse di una trappola, ha proseguito la marcia riuscendo ad evitare il finto posto di blocco. I banditi, almeno due stando a quanto riferito dalla vittima, hanno tentato l’inseguimento esplodendo colpi di pistola. Poi però, hanno abortito il tentativo e la vittima, ormai al sicuro nei pressi di Barletta, ha allertato le forze dell’ordine.