Imboscata al Tratturo Castiglione di Foggia. Si fingono smarriti poi aggrediscono e rapinano un uomo

Aggrediscono un 56enne di Manfredonia con un sotterfugio e poi scappano via col malloppo. I foggiani Antonio Palladino, 29 anni e Antonio Campaniello, 54 anni sono stati arrestati per rapina in strada. Il fatto è avvenuto giovedì sera scorso. La vittima stava rientrando sul golfo quando è transitato in zona Tratturo Castiglione a Foggia, nei pressi delle casermette. Lì ha trovato Palladino a piedi a bordo strada. Il giovane lo ha fermato fingendo di essere in difficoltà. “Mi sono perso” gli ha detto. Solo che poco dopo è intervenuto il complice, Antonio Campaniello minacciando la vittima con il coltello e una mazza di ferro. I due hanno strappato il portafoglio con dentro 350 euro. In seguito sono scappati via a bordo di una Golf nera. 

CAMPANIELLO AntonioIl malcapitato ha contattato subito il 112. Una pattuglia presente in zona ha subito intercettato i due malviventi riuscendo a bloccarli nel giro di pochi minuti. Sequestrate le armi in loro possesso e denaro restituito alla vittima. Ora sono in carcere mentre i carabinieri indagano per cercare eventuali responsabilità dei due in altri episodi analoghi.