Proprietari di casa in vacanza e i ladri di scatenano. Tre persone fermate in piena notte a San Severo

Da sinistra, Perrone, Manzaro e Carano

I carabinieri di San Severo hanno tratto in arresto Giacomo Perrone, classe ’81, Claudio Manzaro classe ’88 e Enzo Carano, classe ’90, sorpresi mentre stavano svaligiando un appartamento in via Tito Livio, zona centro.

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di San Severo insieme a quelli della Compagnia di intervento Operativo di Bari, impegnati in città per rafforzare i servizi di presidio e controllo del territorio, sono intervenuti intorno alle tre dove erano stati segnalati dei rumori sospetti all’interno di un’abitazione.

I militari, immaginando da subito che si potesse trattare di un furto in atto, sono giunti sul posto senza accendere i sistemi acustici di emergenza, circondando silenziosamente l’intero perimetro dell’abitazione per evitare qualsiasi possibilità di fuga agli eventuali malfattori.

Contestualmente, altri carabinieri si sono introdotti nell’appartamento sorprendendo i ladri che, approfittando dell’assenza dei proprietari in vacanza fuori città, erano ancora intenti, con piede di porco e scalpello, a forzare una cassaforte. Una volta scoperti, i tre hanno tentato la fuga. Perrone si è calato dal balcone ma alcuni militari erano pronti a stanarlo all’esterno dell’abitazione. I tre sono finiti in arresto per furto aggravato e condotti nel carcere di Foggia.