La scoperta made in Foggia del Gluten Friendly in onda a “Storie” su Rai 2

Un servizio sulla genesi della scoperta fino alla scelta del partner industriale con cui saranno condotte tutte le fasi sperimentali della ricerca Made in UniFg. Si parlerà ovviamente dell’intuizione della ricercatrice foggiana Carmela Lamacchia…

“Storie – I racconti della settimana” si occupera’ approfonditamente del Brevetto del cosiddetto “Gluten Friendly”, il metodo scientifico messo a punto presso il Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente dell’Universita’ di Foggia che attraverso la modifica strutturale delle proteine del glutine potrebbe cambiare in meglio la vita di milioni di celiaci in tutto il mondo. Un servizio sulla genesi della scoperta fino alla scelta del partner industriale con cui saranno condotte tutte le fasi sperimentali della ricerca Made in UniFg. Si parlerà ovviamente dell’intuizione della ricercatrice foggiana Carmela Lamacchia e della collaborazione con il Gruppo Casillo leader mondiale nell’acquisto, nella trasformazione e nella commercializzazione del grano: circa 6 minuti di narrazione televisiva in cui saranno assolute protagoniste l’Universita’ di Foggia e la qualità della ricerca in essa condotta. Il servizio andrà in onda nella prossima puntata del rotocalco di Rai Due condotto dalla giornalista Maria Concetta Mattei, ovvero nella notte tra sabato e domenica prossima (15-16 novembre) alle 00,45 circa: oltre alla ricercatrice Lamacchia, durante il reportage si potrà ascoltare anche la voce dell’industriale Pasquale Casillo che sta per dare vita – assieme a UniFg – al piu’ grande spin-off agroalimentare d’Europa. Appuntamento da non perdere, soprattutto per chi ha seguito da vicino l’evolversi di una scoperta che, superate si spera brillantemente le ultime fasi di sperimentazione presso la Reading University in Inghilterra, potrà essere consegnata a chi ne ha bisogno.

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]